falsi amici 3

di maia, 16 maggio 2007

– dio, ma quanto ci mettono?

– stai tranquilla mamma, vedrai che andrà tutto bene…

– ma sono chiusi là dentro da ore! e non ci dicono niente!

– signora rompiglione?

– sì! sono io!

– signora rompiglione… mi spiace…

– no!

– signora, mi spiace molto, ma le assicuro…

– no! no! non lo dica!

– signora, le assicuro che abbiamo fatto tutto il possibile…

– no! oddio, no! non voglio sentire!

– signora, la prego, non faccia così… in fondo ormai era davvero vecchio… aveva fatto il suo tempo… e poi, insomma, diciamocelo, anche a livello di prestazioni, si sarà accorta, non era più quello di una volta…

– no! lei non capisce! tutti quei bei momenti passati insieme… anche ieri sera… maia, diglielo… eravamo tutti insieme, felici, a guardare la partita… ed ora… ora non c’è più!
io non posso vivere senza di lui!

– su signora, non faccia così…
nella stanza a fianco ne vendiamo di nuovi. con lo schermo ultrapiatto, al plasma, con altoparlanti…

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

18 Commenti »

  1. Comment by Magosilvan5 giugno 2007

    Mio padre nel momento in cui è andato in “pensione” un paio di anni fa mi ha mollato le sue aziende da seguire. Cosa che faccio con una delle mie quattro mani sinistre.
    Avrei preferito tirasse ancora qualche annetto.
    Off topic: vedo fra i media la foto del buon vecchio Charles (se lo chiamavi Charli si incazzavava nero) Mingus!
    Credevo che nessuno si ricordasse più di lui dai tempi di Black Saint and the sinner lady, tu pensa!

  2. Comment by Magosilvan5 giugno 2007

    Charlie, naturalmente, lo dico per i soliti correttori di bozze, non certo per te.

  3. Comment by maiaB5 giugno 2007

    scherzi?
    sto collezionando tutti i suoi dischi (o meglio, cd) che riesco a trovare!

    quindi tu mi capisci?

    pensa che quando portai in regalo ad un mio ex (ex non per caso) una sua raccolta, mi disse che gli veniva da vomitare!

    uomini…

  4. Comment by maiaB5 giugno 2007

    fra l’altro a natale ho ricevuto in regalo da un totale incompetente di musica (che non ringrazierò mai abbastanza) la biografia che di Mingus ha scritto la moglie Sue.
    Io di solito odio leggere le biografie e questa era scritta pure male, ma se è vero anche un decimo di quello che c’è scritto…
    Tutti quei particolari minuti di vita quotidiana…

    e la scoperta che quello che avevo pensato da sempre, ovvero che in “devil woman” (che adoro) nella versione presente in “me myself an eye” mancasse un po’ di swing, fosse la stessa cosa che ne pensava lui… mi son quasi messa a piangere!

  5. Comment by Magosilvan6 giugno 2007

    Di Mingus ho anche qualche vinile, una ventina, diciamo, e ho un meraviglioso disco di lui solo al piano, un disco impulse, apsetta che lo cerco…..vabbè, Mingus plays piano, non avevano molta fantasia nei titoli. E’ un capolavoro.
    Sapevi che suonava anche il piano, no?
    E poi da qualche parte dovrei avere una sua autobiografia: Beneath than an underdog, se ricordo bene, in inglese. Peggio di un bastardo, più o meno, la traduzione.

  6. Comment by maiaB6 giugno 2007

    beh, l’autobiografia stavo per acquistarla l’altro giorno.
    poi ho deciso di farmela regalare.
    (sono momentaneamente “menomata”, certi libri fin dopo l’operazione è meglio che me li portino altri fino a casa:))

    si, sapevo del mingus pianista e avevo visto quel disco (su cd) nel mio negozio di fiducia.
    ma non l’ho preso.
    dici che devo rimediare?

  7. Comment by Magosilvan6 giugno 2007

    Premesso che io sono un appassionato di musica pianistica, quel disco è assolutamente imperdibile. Suona il piano come se stesse continuamente cercando qualcosa, e poi quando finalmente è riuscito a trovarla partecipi alla sua gioia.

  8. Comment by maiaB6 giugno 2007

    ecco.
    lo voglio!

  9. Comment by saulle6 giugno 2007

    sai maia dovresti dire a tuo padre di postare un manuale di come da pensionato si devono sopportare i figli rompiglioni, perchè credo che lui stia per diventare un esperto

  10. Comment by kaosct6 giugno 2007

    Mio padre ha risolto il problema riciclandosi in accompagnatore di nipoti all’asilo, dal pediatra, ai giardini pubblici ecc. Nel tuo caso però occorrerebbe la collaborazione tua o di tuoi fratelli per allargare la famiglia :-)

  11. Comment by maiaB6 giugno 2007

    uhm, la vedo un po’ difficile…
    di tre sorelle che siamo, solo una intende metter su famiglia.

    ma poi io che c’entro?
    parlavo così, in generale, per il bene della società, mica di me stessa, eh

  12. Comment by maiaB6 giugno 2007

    saulle, mio padre non sa usare un pc.
    e non intende imparare.
    (però potrebbe dare lezioni di informatica a tutti.)
    ed i suoi figli rompiglioni si tengono ben alla larga da casa!

  13. Comment by baxx6 giugno 2007

    se riusciste a convincerlo che tutti cucinano meglio di lui, chissà, forse potreste passare le giornate tutte insieme a curiosare tra le vetrine del centro mentre lui spignatta. così non sareste nemmeno obbligate ad averlo tra i piedi tutto il tempo e vivreste tutti felici e contenti.

  14. Comment by maiaB6 giugno 2007

    baxx, scherzi?
    lui è il miglior cuoco del mondo.
    però, dice, i veri cuochi non puliscono pentole e padelle. hanno gli sguatteri apposta.

    ti lascio immaginare chi impersonerà gli sguatteri…

  15. Comment by baxx6 giugno 2007

    ooops… non lo avevo previsto! diavolo di un papà. e trasformarlo in un cercatore di funghi? avreste ottimi porcini sempre freschissimi… a meno che vi coinvolga tutte quante nei preparavi di vestizione e preparazione mattutina. il che implicherebbe la sveglia nel cuore della notte!
    mhmmm… la vedo male, eh. mi sa che hai a che fare con un osso duro.

  16. Comment by maiaB6 giugno 2007

    molto duro.
    però è un’ottima palestra di vita

  17. Comment by sefossifoco7 giugno 2007

    Per fortuna a mio padre mancano ancora almeno una decina d’anni prima della pensione (se non cambiano ancora la legge), e per quel momento io conto di vivere da tutt’altra parte!!! ;-D

    Cmq, bel blog, passerò ancora volentieri a leggerti! (promessa o minaccia?!)

  18. Comment by maiaB7 giugno 2007

    sefossifoco, incrocia le dita. qui parte una riforma al giorno. almeno a parole. :)

    e passa pure quando vuoi, la cosa mi riempie di gioia (o paura?)

*