Magicabula

di maia, 24 settembre 2009

Io quei ciclisti che si agganciano il caschetto ben saldo alla testa e poi attraversano con il rosso e contromano li adoro.
Non so perché, ma mi ricordano mio cuginetto che gioca con il mantello magico di Harry Potter.

Le meravigliose scoperte di Maia – bondage

di maia, 22 settembre 2009

Ultimamente mi sono accorta che…
se indosso una tutina in latex, un frustino in mano, il mio fidansato pulisce anche il bagno.

Cambiamenti

di maia, 4 luglio 2009

Questo è un periodo un po’ così.
Pieno di cambiamenti radicali.

Un’amica ha partorito.
Un amico si è separato.
Mia sorella si è trasferita dal suo fidanzato.

Io sono andata dal parrucchiere.

Ho deciso di migliorare il mio quoziente intellettivo.
Mi son fatta coprire i colpi di sole biondo-oca con un rassicurante castano-intellettuale.
Ma ancora non funziona.
Si vede che questo colore ci mette un po’ a fare effetto.

Le pastiglie del Re Sole – bonbon n.3

di maia, 20 dicembre 2008

LUI: signorina, entri, prego. Nono, non c’è bisogno che si sieda, sarò velocissimo.
Volevo comunicarle che domani alle 9 lei ha un corso di aggiornamento.

lei: ah, dottore, grazie! Son contenta di partecipare a questi corsi. Ho sempre voglia di ampliare le mie conoscenze, vedere cose che non ho mai…

LUI: ma che ha capito? Lei domani farà l’insegnante!

lei: ma… ma io veramente non so se sono in grado… Voglio dire, ho sempre fatto lavoro d’ufficio… non so se saprei insegn…

LUI: suvvia, non dica sciocchezze! Lei è sicuramente indicata per il ruolo che le sto affidando!
E non lo dico perché l’insegnante designata si è improvvisamente ammalata. Lei è una figura altamente professionale, che conosce bene il proprio lavoro e lo sa spiegare con chiarezza. Non dovrà fare altro che diffondere le proprie competenze a chi ne è digiuno. Sono fiducioso nelle sue capacità e nella sua voglia di propalare al nostro staff l’esperienza e la preparazione che la contraddistinguono, strumenti questi per ottenere una sempre migliore efficienza, aspetto sul quale, come sa bene, noi puntiamo tutte le nostre carte. Perché sono la conoscenza e la competenza le fondamenta su cui costruire la solidità aziendale.
Allora?

lei: certo, sono lusingata… E cosa dovrei insegnare?

LUI: nulla di difficile, in verità. Dovrà illustrare l’utilizzo del nuovo software YOXEN.

lei: ma io non lo conosco, non l’ho mai usato in vita mia!

LUI: santo cielo, usi un poco di inventiva, no?

Le pastiglie del Re Sole – bonbon n.2

di maia, 3 ottobre 2008

Perché questa è un’azienda vincente!
Il nostro punto di forza sta nell’organizzazione, che ci proietta verso un futuro di crescita, grazie alla solida base di professionalità ed efficienza che ci contraddistingue a tutti i livelli.

E nella misura, non troppo grande, così da trarre profitto dall’atmosfera di calda famiglia unita e collaborativa.
Domande?

Scusi capo. Come mai il direttore commerciale non è presente alla riunione?

Ah, io con quello non ci parlo!

Tutte le fortune!

di maia, 29 settembre 2008

Che poi dicono che pestare una cacca porta bene. E io che sono molto sfortunata, mi son messa a cercarne una. Però da quando il sindaco ha messo su le multe per chi lascia le cacche in giro, son difficilissime da trovare.

Stai a vedere che mi tocca affidarmi al fai da te.

Le pastiglie del re sole – bonbon n.1

di maia, 6 settembre 2008

Guardi signorina che a noi fa piacere se legge il giornale.
La nostra azienda valorizza nei propri collaboratori la curiosità intellettuale e lo spirito critico.
Solo che lei compra il giornale sbagliato.

« Pagina precedente