Crea sito

Le pastiglie del Re Sole – bonbon n.3

di maia, 20 dicembre 2008

LUI: signorina, entri, prego. Nono, non c’è bisogno che si sieda, sarò velocissimo.
Volevo comunicarle che domani alle 9 lei ha un corso di aggiornamento.

lei: ah, dottore, grazie! Son contenta di partecipare a questi corsi. Ho sempre voglia di ampliare le mie conoscenze, vedere cose che non ho mai…

LUI: ma che ha capito? Lei domani farà l’insegnante!

lei: ma… ma io veramente non so se sono in grado… Voglio dire, ho sempre fatto lavoro d’ufficio… non so se saprei insegn…

LUI: suvvia, non dica sciocchezze! Lei è sicuramente indicata per il ruolo che le sto affidando!
E non lo dico perché l’insegnante designata si è improvvisamente ammalata. Lei è una figura altamente professionale, che conosce bene il proprio lavoro e lo sa spiegare con chiarezza. Non dovrà fare altro che diffondere le proprie competenze a chi ne è digiuno. Sono fiducioso nelle sue capacità e nella sua voglia di propalare al nostro staff l’esperienza e la preparazione che la contraddistinguono, strumenti questi per ottenere una sempre migliore efficienza, aspetto sul quale, come sa bene, noi puntiamo tutte le nostre carte. Perché sono la conoscenza e la competenza le fondamenta su cui costruire la solidità aziendale.
Allora?

lei: certo, sono lusingata… E cosa dovrei insegnare?

LUI: nulla di difficile, in verità. Dovrà illustrare l’utilizzo del nuovo software YOXEN.

lei: ma io non lo conosco, non l’ho mai usato in vita mia!

LUI: santo cielo, usi un poco di inventiva, no?

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

5 Commenti »

  1. Comment by Bernie — 20 dicembre 2008

    Io yoxen non lo conosco, però se passi di qua ti faccio un bel tutorial come dico io (vado forte in inventiva).

  2. Comment by maia — 20 dicembre 2008

    menomale… ma le slide ce le hai?

  3. Comment by francesco20 dicembre 2008

    ma dai, un po’ di inventiva, suvvia :-)
    (bello tornare a leggerti, eh)

  4. Comment by maia — 20 dicembre 2008

    :)
    ho promesso che non sparisco più così a lungo.
    che poi voi come fate senza me, eh?

  5. Comment by Bernie — 21 dicembre 2008

    Niente slide, mi affido tutto alla prossemica.

*