Il Mistero del Sacro Plin Plin (Plin)

di maia, 22 luglio 2008

(Dove si parla di portentosi mantra, misteriosi vendicatori e acque della salute)

E’ buffo, però a volte le scoperte più importanti (e inquietanti) della vita si fanno per puro caso.
Un tizio si fa una pennica sotto un albero e gli cade una mela in testa.
Oppure un altro sta a guardare le crepe del soffitto di una chiesa e si accorge che il lampadario dondola.
O un altro ancora pensa di andare a farsi una tranquilla crociera fino fino in Tailandia navigando su rotte ignote al turismo di massa e si ritrova in un continente sconosciuto1

Così io ho finalmente risolto uno dei più tormentati crucci della mia esistenza grazie ad una battuta di andrea.

Sono anni che mi chiedo quale oscura forza mi tenga ancora avvinta alla canzoncina della pubblicità di una marca di pasta.

L’antica nenia recitava così: “PLIN PLIN PLIN, TORTELLIN! con due uova di gallina ed un chilo di farina, carne, grana, prosciuttini, ecco i veri tortellini…”

Il fenomeno mi terrorizzava, nessuna ipotesi razionale poteva spiegare l’enorme potere esercitato da una filastrocca pubblicitaria sul mio cervello. Quando prende possesso della mia testa nulla più riesce ad allontanarla e mi ritrovo a canticchiarla per ore ed ore (orribili ore) ininterrottamente. Come un disco rotto.

Non sapevo più cosa fare. Temevo di essere posseduta dallo spirito dei prosciuttini assassini. Che, sterminati dai produttori di tortellini, erano tornati in vita per uccidere tutti quelli che ne avevano mangiati.
E la morte a seguito di canzoncina perpetua è una morte orribile, vi assicuro.

Ma adesso tutto un mondo mi si è aperto davanti agli occhi.
Le paure si sono dissolte, una spiegazione razionale c’è.

E’ il misterioso potere del Mantra Plin Plin che seduce le menti e le conquista.

Niente più notti insonni, niente incubi pulp in cui schiere di porchette marciano in fila serrate per la conquista della terra!

E’ solo un mantra!

Però…
Però a pensarci bene un terribile dubbio si insinua.

E le acque della salute che fanno fare plin plin?
Che c’entrano loro?
Perché i pubblicitari hanno scelto proprio quella parola?
Quale collegamento può esistere fra una marca di tortellini e le vie pimplinarie?
Che in realtà i committenti della pubblicità sappiano qualcosa che noi non sappiamo sul potente mantra?
E chi sono in realtà questi committenti?
Che siano semplici produttori di acque della salute non se la beve nessuno!

Ma certo, è un complotto!
Le suore e i maiali assassini vogliono sottometterci tutti a suon di canzoncine e frequenti ritirate nei bagni!

Che qualcuno ci salvi dai porcellini!
Che qualcuno ci salvi dalle suore pulite dentro e belle fuori!

  1. sconosciuto a lui, non certo ai Templari, che in America ci andavano regolarmente da centinaia di anni seguendo le rotte dei vichinghi. Solo che, esosi com’erano, avevano istituito solo viaggi in business class e con la crisi delle stoffe da vela, che a quei tempi avevano superato la soglia psicologica dei 200 fiorini a metro quadro, nessuno poteva più permettersi il prezzo del biglietto. Fu così che gli uomini si scordarono delle nuove terre. Finché non ci arrivò questo genovese erotomane. Che altro che manie di scoperta, altro che spirito di avventura. Lo sappiamo tutti benissimo che cosa ci voleva andare a fare in Tailandia…. []

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

56 Commenti »

  1. Comment by yourRed8 febbraio 2007

    ehmm…dipende dal centro neee…dove vivi? magari la tipa era eschimese e pensava di essere a casa sua…no eh…nn regge…eh va beh..ho il brutto vizio di giustificare =/

  2. Comment by maiaB8 febbraio 2007

    eheh
    firenze
    leggera pioggerellina nella mattinata e poi più niente…

    15 gradi centigradi!

  3. Comment by Ted22 luglio 2008

    La nota è la battuta più bella che ho sentito negli ultimi 3-4 minuti.

  4. Comment by E. R. — 22 luglio 2008

    oh, Ted, grazie. queste sì che son soddisfazioni!
    e non sei l’unico ad aver detto questa cosa!

  5. Comment by antonio p.22 luglio 2008

    Ogni giorno un mistero. Ormai ‘sto blog pare voyager.

  6. Comment by E.R. — 22 luglio 2008

    vero?
    avevo anche pensato di mettere tag e categoria apposita.
    nel prossimo numero il mistero delle piramidi!

  7. Comment by Sba22 luglio 2008

    ma se quel poveretto di Povia avesse scritto “perchè i tortellini fanno PLIN!” sarebbe stato un disastro, sarebbero saltate le coperture al progetto di conquistare il mondo da parte dei prosciuttini. Così lo costrinsero a metterici i bambini che fanno OH e dalle mie parti ci sono quelli che fanno OH ma sono contadini che intimano al mulo di fermarsi. Se il tuo bambino fa OH, chiama l’esorcista.

  8. Comment by E.R. — 22 luglio 2008

    eccerto!
    per conquistare il mondo la canzoncina deve essere accattivante!
    e ti pare che povia canti canzoni accattivanti?
    (qui i bambini lo fanno davvero “oh”.
    ma trattasi di toscanismo
    del tipo “oh, te”)

  9. Comment by Sauro23 luglio 2008

    Ti ricordi la pubblicità dei tortellini Fioravanti? Anc’hio. Siamo vecchi. Vecchi!

  10. Comment by utente misterioso — 23 luglio 2008

    pure tu…
    non siamo vecchi.
    siamo posseduti!

  11. Comment by Sauro23 luglio 2008

    Ti piace dove ho messo l’apostrofo nel commento precedente? A’nche a me.

  12. Comment by E.R. — 23 luglio 2008

    sì, decisamente si molto creativo.
    riesci a mettere lapo’strofo un po’ ovunque…

  13. Comment by Ted23 luglio 2008

    Ehi, pure io voglio giuocare con lapos’trof’o, ca’pit’o?

  14. Comment by E.R. — 23 luglio 2008

    magnifico!
    organizziamo un torneo in stile medievale…

  15. Comment by Sba23 luglio 2008

    Io detesto i postrofi. Che sono i postumi atrofi di una sbornza ipodermica. Comunque il Sandroni ha imparato a cavalcare anche gli errori di ortografia e per questo lo ritengo, ancora una volta, il migliore fra i peggiori. Checché ne dicano i prosciuttini….

  16. Comment by Sba23 luglio 2008

    Ah, i tortellini Fioravanti… Terrorismo culinario?

  17. Comment by E.R. — 23 luglio 2008

    oddio, sba, hai ragione!
    prosciuttini, suore dell’acqua della salute e terroristi…
    la portata del complotto si allarga!

  18. Comment by Sauro24 luglio 2008

    Il signor Sba possiede un indubbio buongusto.

  19. Comment by filo — 24 luglio 2008

    io sono ossessionato dalla musichetta della cedrata tassoni: posso andare avanti a cantarla, senza interruzioni, per settimane

  20. Comment by filo24 luglio 2008

    settimane? mesi.
    Anzi dall’86 mi son fermato veramente poche volte

  21. Comment by ndr24 luglio 2008

    no bene or’dunque felice di tutto ciò ecco ma sai che erotomane è un refuso perché il tipo voleva dire erosomane (di chi si erode le mani, a far che lascio immaginare) e data la prossimità con la t beh ha sbagliato e quindi erotomane ecco.
    sulle acque della salute, ecco, ma è una questione semplice di come si chiama quell’affare che scusa anche il fatto che berlusca abbia tre televisioni e tutti gli altri no aspetta la par condicio ecco, tra generi alimentari solidi e liquidi. c’era per i tortellini ci doveva essere anche per l’acqua ecco meno male che inizia per la prima lettera dell’alfabeto pensa se quando, alla discussione, durata anni, su a chi dare il plin plin liquido fosse, che so, toccato al whisky, od al vino, ma pensa te “e ricorda, dopo sbatocchialo al ritmo del blues di jack, plin plin plin” oppure “anche il brunello fa plin plin”, eh, pensa te.
    vabbé.
    che non si fa per cavoleggiare un’ po’. (sauro docet)

  22. Comment by E.R. — 24 luglio 2008

    sauro, guarda che sba tifa la gobbaccia.
    e questo la dice lunga sui suoi gusti…

    filo, sei messo quasi peggio di me.
    uhm… qui il complotto continua ad allargarsi sempre di più!

    andrea… non ci ho capito un’acca di quanto hai detto, ma in quanto muso ispiratore del mio post di devo solo ringraziare.
    (a proposito, ma non sei onorato?
    e, ci dica, cosa si prova?)

  23. Comment by Sba24 luglio 2008

    Ehi, maia, per favore, non è che devi introdurmi sempre con “questo qui è uno juventino merdoso quindi non stronzatelo nemmeno di striscio”. Io sono sensibile, sto cercando nuovi amici, Sauro corrisponde a tutti i requisiti che mi ha scritto lo psichiatra nella lista (Deve essere irsuto come pelo di cinghiale ma morbido come un Nuvenia Pocket).

    NDR ha ragione, anzi, NDR è il DOGMA. Noi poveri caproni farisei dobbiamo solo rispetto. Tranne uno, SanTrony, non ci sono paragoni!

  24. Comment by E.R. — 24 luglio 2008

    uhm… sba e se ti dicessi che sauro è interista e che si vanta di avere ibra?

    comunque se lo conosci è per merito mio.
    ringrazia almeno!

  25. Comment by Sba24 luglio 2008

    M.A.I.A.: Mesce Assenzio In Ascensore

  26. Comment by Sba24 luglio 2008

    Ringrazio ed ossequio, ma il merito è solo suo se non si è estinto (e chi la capisce, è un entomologo).

  27. Comment by Sba24 luglio 2008

    Un paleontologo… insomma…

    Ne approfitto per lanciare la campagna “Adotta uno Sba”. Per i dettagli chiedere a maia.

  28. Comment by E.R. — 24 luglio 2008

    e perché proprio in ascensore?
    che qui il palazzo è pieno di vecchi!
    facciamo in armonia?

    (nono avevi detto bene: entomologo…)

  29. Comment by Sba24 luglio 2008

    S.A.N.D.R.O.N.I.: Sai Amministrare Notevoli Doti Retoriche, O Noioso Interista!

  30. Comment by Sba24 luglio 2008

    M.A.I.A.: Mi Avevi Ispirato Amore (ah che errore.. ah che errore)

  31. Comment by Sauro24 luglio 2008

    Vado a farmi tosare a zero. Addio. IBRA RULES.

  32. Comment by E.R. — 24 luglio 2008

    che sbaglio, semmai, che sbaglio!

  33. Comment by Sba24 luglio 2008

    M.A.I.A.: Mestamente Ammetto: Ingenuo Abbaglio (ah che sbaglio)

    Altrimenti la rima con che cavolo la faccio, con la fecola di patate?

  34. Comment by E.R. — 25 luglio 2008

    eheh
    gobbo, ma poeta (e di buon gusto!)

  35. Comment by rexcortex — 29 luglio 2008

    per chiarezza, i plin plin erano delle brioches fatte dalla ditta fioravanti, imitate poi dal mulino bianco e ribattezzate plum cake. la sigla incriminata era stata creata da sandro mazzola, calciatore ma anche pubblicitario. l’ultimo dei fratelli fioravanti, cha avevano creato la ditta famosa è morto proprio in questi giorni, il 27 luglio a firenze.

  36. Comment by E.R. — 29 luglio 2008

    vedi quante cose si imparano?
    la vera origine dei plum cake, il secondo lavoro di mazzola…
    comunque sai che lo sospettavo? il secondo lavoro di mazzola dico.
    con tutta quella verve e quelle trovate pirotecniche quando commenta le partite, non poteva che essere un creativo!

    grazie mille rexcortex, che poi con quel nome, oltre a ricordarmi un mio amico, sai tanto di esperto anche di templari…

  37. Comment by ndr29 luglio 2008

    cioé no allora che poi oh che te lo dico a fa’?
    oltre ad essere musO ispiratore anche “DOGMA”! maigad.
    no cioé, comunque volevo dire che il video del tipo che suona il basso cioé no, davvero ma anche.
    bene eh, ma non benissimo.
    fondamentalmente psicologicamente fisicamente anatomicamente il caldo mi darebbe alla testa e quindi anche e però volevo dire che essendo stato onorato da questo mirevole post e dalla, come si dice, etc, ecco allora non saprei ma direi grazie tutto maiuscolo, soprattutto a sauro perché senza sauro io non avrei mai conosciuto maia e neppure sba, che non conosco in effetti però DOGMA mi piace (e anche il video del tipo bassista etc vedi sopra) anche se poi boh mah.
    e quindi è il 29 luglio.
    ecco.

  38. Comment by Sba29 luglio 2008

    Cristallino, come sempre. Ecco il Dogma che conosco io, ecco il fondatore dell’Ermeneutica, ecco colui che viene nel ventre della signora (ehm… no, forse confondo le parole, in fondo è un millennio che non vado a messa). Lui è come Chuck Norris, non sbaglia, non può sbagliare, anche quando i suoi periodi sono paragonabili a quelli di un lemure ubriaco (cit. Dilbert), a lui si DEVE credere, infallibilità in docendo et in credendo. E io mi sono creduto addosso.

    Dov’ero arrivato? Ah sì, maia non è che hai due spicci che devo fare benza?

  39. Comment by E.R. — 30 luglio 2008

    mi spiace, non fumo (?)

  40. Comment by ndr30 luglio 2008

    la citazione da Codice d’onore è geniale.
    rimane solo da capire: Cruise o Nicholson?
    escludo la Moore perché lì lei fa solo quell'”obietto decisamente” e mette quel profumo che distrae l’eroe (e perché con la citazione non c’incastra un fico secco – e fichi secchi s’incastrano ovunque, fate voi)
    e oggi è il 30.
    a domani per il discorso della montagna (che era un colle, eh. vabbé)

  41. Comment by E.R. — 30 luglio 2008

    evabbè, ormai vi siete fidanzati.
    posso fare la damigella?

  42. Comment by Sba30 luglio 2008

    Maia, puoi fare la damigianella (di trebbiano, o facciamo un chiantino fresco và).

    Comunque NDR è il Verbo. E Demi Moore (di quei tempi) era soggetto, complemento oggetto e soprattutto COPULA :)

  43. Comment by filo31 luglio 2008

    Quante cose al mondo vuoi fare
    cotruire, inventare
    ma trova un minuto per te!
    per voi e per gli amic, Cedrata Tassoni.

  44. Comment by maia — 8 agosto 2008

    uhm… dunque io sarei damigiana e demi lì sarebbe tutte quelle cose…
    avabbè, almeno io contengo ottimo chianti (consoliamoci così)

    vedo che anche tu filo sei stato posseduto.
    peccato sia una cedrata!

  45. Comment by Alessandro9 agosto 2008

    Maia: posso fare la damigella?
    Sba: Maia, puoi fare la damigianella

    CHE GALANTE :)

  46. Comment by maia — 9 agosto 2008

    alessandro!
    tu qui???
    oddio, ma non avevo rassettato!
    diomio, me lo dice sempre la mamma di tenere sempre tutto in ordine…

  47. Comment by Sba9 agosto 2008

    Ho imparato il trucco a causa delle molte colleghe donne (troppe, invasate e spesso aride mangiauomini): se fai il galante pensano che ci provi, se le tratti con indifferenza pensano che sei un gheyota, se fai il professionale pensano che sei uno stronzo.

    E’ che col mio fascino farei strage, capisci? Meglio un approccio più confacente allo stile del cinghiale d’Erimanto :)

    E comunque Maia SA che l’amo, eh…

  48. Comment by maia — 9 agosto 2008

    ehi, io non sono invasata, né arida mangiauomini, né tanto meno troppa!
    non mi confondere con le tue molte colleghe aride e invasate (e troppe), sba… :)

  49. Comment by Sba10 agosto 2008

    Non hai mica capito… Il problema è che comunque uno si comporti, sbaglia sempre. Citavo le colleghe solo ad esempio, purtroppo fanno parte di quel genere di persone che a forza di vederle ti distorcono la percezione della realtà, tipo Berlus*oni.

    Ma poi il post non parlava di acque della salute et similia? Dai, che poi a parlare di donne mi deprimo. E mi dimentico di andare di là a mettere il collirio al mio lemure.

  50. Comment by Ted10 agosto 2008

    Arrivo tardi, ma… che avete contro i gobbi?

  51. Comment by Alessandro10 agosto 2008

    Maia, se un giorno vorrai andare a schiaffeggiare Sba, io conosco uno che abita piuttosto vicino a casa sua e che ti ospiterebbe volentieri tutte le volte che vuoi :)

  52. Comment by Sba10 agosto 2008

    Uhmm…, il fatto che tu conosca qualcuno che abita vicino a casa mia mi preoccupa, ma mi preoccupa ancor più che sia uno disposto ad ospitare Maia :)

    Vabbé, facciamo così, la ospito direttamente io, così al mattino appena alzata può subito fare ginnastica schiaffeggiandomi, e poi con la faccia gonfia le preparo la colazione, da BUON CAVALIERE :)

    Dimenticavo, Zio Bonny, ma sei sicuro di conoscerlo veramente? Gnosce te ipsum, quanti sono quelli che possono affermare di conoscere sé stessi in profondità? Zuzzurrellone! :)

    Ted: FORZA MAGICA JUVE!!!! (questa parte asteriscata che vedrai è vittima della censura di maia)

  53. Comment by Alessandro10 agosto 2008

    – Non voglio metterti in imbarazzo, ma sono un chirurgo di una certa bravura; potrei forse aiutarti con quella gobba.
    – Quale gobba?
    http://www.youtube.com/watch?v=rsLiIRmRUdc
    :)

  54. Comment by maia — 10 agosto 2008

    allora, andiamo con ordine…

    Ted, contro i gobbi non abbiamo (quasi) niente. basta che se ne stiano buoni e zitti e che soprattutto non parlino di calcio

    Alessandro: ma questo amico tuo abita vicino al mare? perché se abita vicino al mare si può fare

    Sba ma insomma! basta insolentirmi! insomma, vieni qua a casa mia, ti ospito gentilmente e mi dici di queste cose?
    dico, ma ti paio io il tipo che fa ginnastica???
    ma soprattutto BASTA BESTEMMIE!
    se davvero ci tieni a non essere bannato su questo sito bello NON RIPETERE MAI PIU’ E RIPETO MAI PIU’ UN ABOMINIO COME LA TUA FRASE FINALE!

    Alessandro, ma chi mi hai fatto conoscere?
    dopo quello che i miei occhi son stati costretti a leggere (e a censurare) non bastano tutte le scene di frankestein junior fer farmi riavere!

  55. Comment by Sba10 agosto 2008

    Ale, mi sa che non ha mica capito la tua avance… sei un baccagliatore incallito :) Comunque, potrebbe andar peggio, potrebbe piovere…

    Maia, pensavo che tu facessi ginnastica, ti immaginavo donna atletica, colta e desiderosa di prendermi a schiaffi. Eio che mi sbagliavo!

  56. Comment by maia — 10 agosto 2008

    insomma, ti piace proprio offendere, eh?
    donna colta a me???

    donna atletica in effetti lo ero.
    qualche lustro fa.
    ero pallanuotista. vedessi quanto picchiavo bene…
    sei fortunato che sian passati degli anni!

*